banner movie4

Tutorial: Lineart in Paint Tool Sai - 1°parte

Salve a tutti! In questo tutorial verrà fornita una breve introduzione all'uso della lineart in paint tool sai

Per chi non lo sapesse, la lineart è l'insieme di linee che definiscono i contorni dei personaggi e degli oggetti del disegno. Un piccolo esempio:
zelos
Praticamente gli album da colorare per bambini sono pieni di lineart da riempire! XD

Le lineart si possono fare in diversi modi, ma in questo tutorial ne spiegherò uno abbastanza semplice per avere linee nette e definite, come nell'immagine sopra.
Come premesso userò il programma paint tool sai, (che d'ora in avanti sarà chiamato semplicemente "Sai"), un buon software per disegnare e colorare; se non l'avete potete scaricare la versione di prova dal sito: http://www.systemax.jp/en/sai/
Essendo un tutorial sulla lineart darò per scontato alcuni passaggi, tipo aprire il programma,selezionare i colori e simili. Inoltre, poichè la mia versione di sai è in inglese, nella descrizione userò i termini in inglese in modo che coincidano con quelli riportati nelle immagini. Varierò anche il colore delle linee al fine di una maggior chiarezza, senza ogni volta dichiararlo in precedenza.Questo tutorial può essere seguito sia che si utilizzi il mouse, il touchpad o la tavoletta grafica; infatti uno dei lati positivi di questo modo di fare lineart è che funziona bene anche con strumenti meno precisi della tavoletta.

Innanzitutto procuratevi uno schizzo di base da cui partire, potete farlo a mano e acquisirlo poi sul computer o disegnarlo direttamente con il programma, è indifferente. Non importa che il disegno sia particolarmente pulito,tanto lo useremo come base di partenza. 

emil0
Ringraziamo Emil di symphonia 2 per farci da modello! XD

Apriamo L'immagine di Emil con il programma:
emila01
Come vedete Emil si trova su un layer di tipo normal: i layer di questo tipo si possono usare sia per colorare che per fare lineart, ma in questo tutorial sfrutteremo un altro tipo di layer con caratteristiche e versatilità diverse, più adatto per ottenere le line nette e decise di cui parlavamo all'inizio. 

Adesso cliccate sul simbolo del layer con il pennino per creare un vector layer:
emil1

Sarà sul questo tipo di layer che andremo a tracciare la nostra lineart!
I layer vector (vettoriali) hanno delle caratteristiche peculiari. Semplificando: quando lavorate li sopra, in realtà più che tracciare una linea state tracciando "la formula" di quella linea. Tramite alcuni strumenti potete agevolmente cambiarne gli attributi, come spessore, colore e dimensione, ogni volta che volete.
Attenzione, durante questo tutorial, badate di lavorare sempre sul vector layer, a meno che non vi sia esplicitamente richiesto il contrario !!

Gli strumenti che useremo sono i seguenti:

TABELLA 1
emil2
TABELLA 2
emil3
Gli strumenti pen,curve e line servono per tracciare le linee. Nel dettaglio pen serve per le linee a mano libera, curve traccia linee curve e line linee dritte: noi useremo questi ultimi due, anche se gli strumenti per le modifiche funzionano allo stesso modo su tutti e tre.

Vediamo alcuni esempi pratici partendo dal ciuffo frontale di Emil: per comodità nella spiegazione ho aggiunto dei numeri, ma quando lavorate per voi è un passaggio inutile.
emil5
Impostate un colore per lo strumento che si stacchi bene dai colori dello schizzo sottostante e scegliete lo spessore che preferite,selezionate lo strumento curve  cliccandoci sopra, poi andate con il cursore sul punto A del disegno e cliccate. Adesso trascinate il cursore sul punto B e cliccate, infine trascinate il cursore su C e cliccate. Proseguite in questo modo fino al punto G e qui cliccate 2 volte per finire la linea.
emil6 

Selezionate lo strumento D:"Edit" della tabella 2: al solito basta cliccarci 1 volta sopra.
emil71
Posizionate il cursore nel punto indicato con 1, e selezionatelo. Se usate il mouse basta cliccarci sopra con il tasto sinistro e tenerlo premuto per tutta l'operazione, mentre se usate la tavoletta grafica basta premerci sopra e non alzare la penna dalla tavoletta per tutta l'operazione. Indipendentemente dallo strumento che usate, una volta selezionato il punto, spostatelo nella direzione indicata dalla freccia, fino a farlo aderire al disegno sottostante. Finito con il primo ciuffo, lasciate il punto e continuate con gli altri ciuffi.

Alla fine otterrete una cosa di questo tipo:
emil8
Tadan! Si comincia a vedere la luce alla fine del tunnel! XD
Durante l'operazione dovreste aver notato che cliccando sulle linee create dei nuovi punti e che muovendo questi punti potete modellare le linee con facilità, fino a farle combaciare con il disegno sottostante. In generale create un punto ogni volta che cliccate avendo selezionato lo strumento curve e lo strumento line

Con edit selezionato potete vedere tutti i punti del disegno, che sono indicati in verde:
emil81
Se cliccate su un punto con lo strumento edit selezionato potete spostare quel punto, se cliccate su un altra zona della linea "create" un nuovo punto che potete muovere, come già visto sopra.

Con il procedimento appreso, ovvero tracciando prima le linee di base, poi spostandole per renderle simili al disegno, possiamo finire di "inchiostrare" il nostro Emil. Facciamo prima però un piccolo riassunto:
emil9
1- definite dei punti immaginari come se steste giocando a un "unisci i puntini"
2- Unite i puntini con curve o line
3- Selezionate lo strumento edit e andate a modificare le linee tracciate, in modo di farle più simili possibile al disegno sotto.

Una comoda scorciatoia da tastiera, per non dover ogni volta selezionare   "edit" è tenere premuto il tasto "control" con selezionato "curve" o "line". In questo modo si passerà in automatico a "edit" e lasciando il tasto si tornerà alla modalità "curve" o "line", velocizzando il processo.

Inizialmente abbiamo usato lo strumento curve per fare il ciuffo, ma se fate qualche prova vedrete che per ottenere linee curve potete usare anche lo strumento line  per tracciare le linee di base, tanto poi le aggiusterete nella seconda fase. Nel caso invece ci siano linee dritte è decisamente meglio usare "line". 

Procedendo con la lineart, vi capiterà di avere linee che si intersecano. In questi casi potete procedere andando avanti per piccoli segmenti, o usare questo "trucchetto":
emil10
emil11

Finalmente completiamo il nostro Emil.
emil12
Nell'immagine sopra ho creato 2 layer vector: su uno ho tracciato la lineart degli occhi, sull'altro il resto del corpo di Emil. Avere oggetti su layer diversi può risultare molto utile, non fosse altro per il fatto che quando le linee si intersecano tendono a interferire tra di loro e quindi potrebbe risultare difficoltoso modificarle, specie se sono troppe e troppo ravvicinate.
Ci sono poi altri motivi che rendono consigliabile lavorare con su layer vector diversi, ma saranno affrontati nelle seconda parte di questo tutorial.
Per ora vi basti sapere che, nel caso aveste deciso di fare piu' vector layer, potete anche unirli quando volete, basta selezionare un layer (vale per tutti i tipi), premere i tasti control+E e questo si unirà al layer sottostante. Se unite più vector dello stesso tipo tra loro, avrete come risultato un layer dello stesso tipo, mentre se unite un vector a un normal avrete come risultato un layer normal, perdendo tutte le particolarità del vector.

A questo punto l'immagine di base non vi serve più, anzi, vi è di disturbo, potete anche cancellare il layer normal che la contiene, o metterlo invisibile.

Con questo finisce la prima parte di questo tutorial, non mi resta che lasciarvi con la lineart pulita del nostro Emil ^^
emil13

Prossimamente: " Tutorial: Lineart in Paint Tool Sai - 2°parte: come modificare colori, forme e spessori." 




 

Commenti (0)

500 caratteri rimanenti

Cancel or